“Mozione di sfiducia per l’assessore Barelli”

“Presenteremo una mozione di sfiducia per l’assessore Barelli”.

 

Ad annunciarlo è Luigi Maria Buzzi (FdI) dopo l’animata seduta di consiglio di giovedì. Un clima troppo nervoso che è sfociato in un’accesa discussione tra l’assessore Barelli e il consigliere Moltoni.

 

Sono volate parole grosse e i due si sarebbero rincorsi dalla sala del consiglio a quella degli uscieri tra lo stupore dei presenti.

 

“La richiesta della sfiducia a Barelli – dice Buzzi – è stata decisa dopo quello che è accaduto sul finire del consiglio comunale, e cioè il dibattito piuttosto animato, peraltro anche con una serie di epiteti poco edificanti, tra l’assessore e il consigliere Moltoni.

 

Episodi che si sono ripetuti anche in altre occasioni. Inoltre, l’intemperanza di Barelli, ha più volte interrotto il consiglio comunale, tant’è che è stato ripreso dal presidente.

 

Il sindaco dovrebbe intervenire, ma siccome non lo farà, col consigliere Gianluca Grancini abbiamo deciso di presentare la mozione.

 

Ho sottoposto l’idea a tutti i capigruppo dell’opposizione che sono d’accordo. Ora la sto preparando per consegnarla lunedì all’ufficio di presidenza e chiedere che venga inserito come punto all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale”.

 

Di fatto, il regolamento prevede la mozione di sfiducia del sindaco e non di un assessore. “Penso che possa essere mutuata anche per l’assessore. Noi comunque la sottoscriviamo e la presentiamo. E’ aperta a tutti, quindi, chiunque può firmare.

 

Se è come quella per il sindaco, servono 13 firme per essere presentata, e noi ce le abbiamo, e 17 per essere approvata. Chiederemo di discuterla e portarla ai voti affinché il sindaco prenda provvedimenti. Vedremo che accadrà in consiglio”.

 

Fonte: http://bit.ly/1Qxujcu

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑