“Mille occhi sulla città”: grande partecipazione al gazebo di Fratelli d’Italia.

Oltre 300 firme raccolte al gazebo di Fratelli d’Italia per il progetto “Mille occhi sulla città”.
Ieri sera è partita l’iniziativa con un gazebo in piazza del Comune che è rimasto attivo dalle 20 fino a mezzanotte.
I candidati di Fratelli d’Italia hanno indossato le magliette con lo slogan: “Sorvegliamo Viterbo” e hanno illustrato il protocollo di sicurezza della città da presentare al Prefetto.
Anche il Sindaco Giulio Marini ha partecipato al gazebo per sostenere l’iniziativa che in una sola serata è già riuscita ad ottenere più di trecento firme.
Purtroppo, proprio ieri sera, mentre il gazebo di Fratelli d’Italia parlava di sicurezza e di una maggiore vivibilità della città, in via della Sapienza si sono verificati degli atti di vandalismo contro alcune auto parcheggiate alle quali sono stati rotti gli specchietti. Un episodio che sottolinea ancora una volta la necessità di un maggiore controllo degli spazi pubblici di Viterbo e l’intervento di più figure possibili a sorveglianza del centro storico.
Fratelli d’Italia, infatti, propone ad esempio la collaborazione con gli istituti di vigilanza privata che potrebbero notare eventuali situazioni di pericolo o di necessità dei cittadini per poi segnalarle alle forze dell’ordine e velocizzarne l’intervento.
Un’iniziativa che ha già riscosso consensi tra gli amministratori e tra i cittadini che ieri hanno partecipato attivamente al gazebo in piazza del Comune.
A breve il protocollo “Mille occhi sulla città” sarà presentato al Prefetto di Viterbo Antonella Scolamiero.

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

WhatsApp chat