Marò in India, basta con questa farsa

Fratelli d’Italia esprime tutto il suo sdegno e la sua rabbia nei confronti del governo italiano che ha deciso di rimandare in India i due marò Salvatore Girone e Massimiliano Latorre.
Loro dovrebbero tornare a casa e il ministro Terzi dovrebbe andare in India. Perché a comportarsi da vigliacchi sono stati Monti e il suo governo e non i due marò che sono le uniche due persone che davvero hanno tenuto un comportamento esemplare in tutta questa vicenda.
Per manifestare tutta la solidarietà di Fratelli d’Italia ai due marò e alle loro famiglie, sabato 6 aprile partirà a Viterbo un corteo da piazza del Teatro alle 18 fino a piazza del Comune.
Vogliamo ribadire di fronte a tutti il grande fallimento di questo governo. Il ministro Giulio Terzi, infatti, avrebbe dovuto se non altro dimettersi, come gesto simbolico nei confronti della comunità internazionale anche se ormai il governo si sta per sciogliere. Da Monti, invece, ci aspettavamo almeno che riferisse personalmente in aula per assumersi la responsabilità intera di questa crisi.
Siamo di fronte a uno degli episodi forse più gravi dalla fine della seconda guerra mondiale ai giorni nostri.
Appuntamento quindi per sabato 6 aprile alle 18 a piazza del Teatro a Viterbo per continuare a lottare al fianco di Latorre e Girone.

Costituente provinciale Fratelli d’Italia

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

WhatsApp chat