Mantuano: “Squallido usare il comune come un ufficio di collocamento”

La questione supermercato di Civitacastellana sta diventando un fiume in piena, che porta la politica a livelli veramente bassi. Un’amministrazione, quella guidata da Angelelli, ormai alla deriva che cerca invano di trovare difensori d’ufficio che mettano una toppa al disastro che è sotto gli occhi di tutti.

Ed ecco spuntare le mozioni degli affetti, ieri abbiamo appreso, prima con incredulità e poi con crescente rabbia, delle esternazioni del fratello del sindaco Angelelli, Alessandro, che preso da un eccesso di amor famiglia, ci critica per la scelta di aver fatto nominare Federico Fracassini assessore in Provincia.

Lasciamo stare la decenza, lasciamo stare lo stile e soprattutto lasciamo stare i defunti, o nell’area renziana del Pd tutto è lecito?

Noi abbiamo ancora un’etica ed una morale, siamo una comunità e ragioniamo come gruppo, sempre, le scelte politiche che facciamo possono essere criticate ma, non utilizzate per spregevoli giochetti che sembrano tanto arrampicate sugli specchi per difendere scelte, queste si veramente squallide, di utilizzare l’amministrazione comunale di Civita Castellana come ufficio di collocamento.

L’ultima scelta di una lunga serie, che qualifica l’amministrazione Angelelli per quella che è.

Un’amministrazione che costruisce un centro commerciale su una zona ex-cimiteriale, modificata a colpi di maggioranza e poi imbottisce lo stesso centro di assunzioni di consiglieri e figli di consiglieri…. E vogliamo parlare di pubblicità? Per questa questione meglio chiedere al consigliere provinciale Angelelli, sicuramente più esperto di noi in materia!

Vogliamo proprio vedere quale partito continuerà a sostenere l’amministrazione di Civita, noi intanto continuiamo a fere politica e comunità, non abbiamo nessuno da assumere e non abbiamo famigliari da difendere con evidente disperazione, ma avremo sicuramente tempo di chiedere l’intervento della magistratura per cercare di capire fino a che punto Civitacastellana sia immersa nel fango della malapolitica.

Gianluca Mantuano
consigliere provinciale Fratelli d’Italia

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

WhatsApp chat