Fratelli d’Italia per il Sociale

Partono gli incontri tematici di Fratelli d’Italia in vista delle elezioni comunali di maggio.
Tutto esaurito nella sede di Fratelli d’Italia – Centrodestra Nazionale in via Romiti per il primo degli appuntamenti in programma che si è tenuto questa mattina, sabato 6 aprile. Nel dibattito, introdotto e moderato da Gioia Maria Scipio, si è parlato di sociale.

Sono intervenuti il sindaco di Viterbo Giulio Marini, l’assessore provinciale alle Politiche sociali Paolo Bianchini e diversi rappresentanti del terzo settore e del volontariato, delle cooperative e dei consorzi di cooperative: Bruna Rossetti di Confcooperative, Sandra Berni di Lega Coop, Massimo Basili di Ugl, Roberto Bennati consigliere comunale e presidente della consulta del volontariato, Diana Di Monte della casa famiglia del Murialdo, Emanuele Fioretti della cooperativa Arcu, Andrea Spigoni della coop Alice, Vito Ferrante di Afesopsit e Aldo Piermattei della Caritas.

E’ stata un’occasione di confronto in cui pubblico e privato hanno avuto l’opportunità di evidenziare criticità e avanzare proposte di miglioramento in un settore delicato e fondamentale come quello del volontariato e del terzo settore.

Dal dibattito è emerso che Comune e Provincia sono considerati enti particolarmente virtuosi per quanto riguarda la regolarità dei pagamenti alle associazioni di volontariato e del terzo settore, mentre manca una programmazione istituzionalizzata tra enti e operatori. In quest’ottica è stato sottolineato che sarebbe opportuno creare dei tavoli permanenti di programmazione delle politiche sociali del territorio anche per far sì che le risorse messe in campo dai privati non si disperdano ed abbiamo dei precisi indirizzi programmatici.

Tali proposte saranno utilizzate come indicazione per stilare una bozza di delibera che sarà presentata alla prossima amministrazione comunale di Viterbo già dalle prime riunioni di giunta.
Fratelli d’Italia – Centrodestra Nazionale nelle prossime settimane organizzerà altri eventi tematici di questo tipo proprio per dettare le linee guida da proporre alla prossima amministrazione di palazzo dei Priori.

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

WhatsApp chat