Laura Allegrini

Laura Allegrini

Laurea in Giurisprudenza, maturità classica.

Dal 1983 al 1992 lavora in Confagricoltura occupandosi, tra l’altro, di contratti in deroga e vertenze.

Titolare, fino al 2013, della scuola di Danza Classica di Viterbo con presa d’atto del MIUR.

PRESIDENTE della Scuola Musicale Comunale di Viterbo dal 1995 al 2001. All’epoca con i circa 200 allievi e i circa 60 insegnanti promuove la produzione musicale locale (collaborazione del maestro Petracchi)  e la banda Musicale di Viterbo, poi sciolta, con la Direzione del Maestro Imparato, già’ Direttore della Banda Musicale della Polizia di Stato.

Consigliere Regionale del Lazio per Alleanza Nazionale dal 1996 al 2005: Presidente della Commissione Agricoltura e Vicepresidente della commissione semplificazione e politiche giovanili.

Interventi legislativi, tra tanti, in materia di Usi civici, Parchi e riserve, Attività estrattive, Editoria.

Conduce una battaglia (che poi sfocia nella Legge Regionale sulle edicole a protezione del settore già’ in crisi) contro la sperimentazione della liberalizzazione della vendita di Giornali.

Nel corso del mandato mantiene un costante contatto con il territorio come punto di riferimento per la soluzione di numerosi problemi : memorabili alcune battaglie contro l’istallazione dell’antenna satellitare Elsacom a Gallese e  la creazione di campi nomadi sul territorio, a favore della depurazione delle acque del lago di Bolsena attraverso il Cobalb, per il restauro del Campo Sportivo di Viterbo, la realizzazione della casa del pellegrino presso il Monastero di Santa Rosa in occasione del giubileo del 2000, il completamento di un lotto della trasversale Terni Civitavecchia fino a Monteromano , la creazione del Distretto Ceramico di Civitacastellana.

Nel 2005 ottiene circa 11.000 preferenze su 29.000 voti di Alleanza Nazionale del proprio collegio, ottenendo una delle percentuali più alte d’ Italia di espressione di preferenza nelle elezioni regionali.

Nel 2005/2006 è consigliere del Ministro della Salute Storace.

Nel 2006 è eletta Senatrice per Alleanza Nazionale, unica donna su 41 senatori del proprio partito.

Nel 2008 è nuovamente eletta senatrice per il PDL ed è nel direttivo del gruppo al Senato:

Membro della Commissione Giustizia, della Commissione agricoltura e segretario della Commissione bicamerale per l’infanzia.

E’ relatrice di numerosi Disegni di legge

Interventi legislativi in materia di tutela dei minori (in particolare fondamentale l’apporto per la ratifica della Convenzione di Lanzarote sulla Pedopornografia), stalking e ratifica della Corte Penale Internazionale.

Estensore del testo unificato sul Gioco d’azzardo.

In contrasto con il gruppo non vota Il Fiscal Compact e le Quote femminili nei cda delle aziende quotate in borsa.

Si esprime contro l’eutanasia, i matrimoni omosessuali ed il reato di Tortura.

Notevole l’impegno per le norme a salvaguardia e tutela dei prodotti agricoli nazionali.

Fa aprire una sessione di audizioni in Commissione Giustizia per la reintroduzione del reato di plagio (manipolazione mentale) di cui è relatrice, con particolare riferimento alla manipolazione di soggetti deboli da parte di Sette e partecipa a convegni per illustrare il disegno di legge.

Dal 2006 al 2013 è membro, per il Senato, dell’Assemblea Parlamentare dell’OSCE ( componente in questo ambito  della Commissione diritti umani) ed è Vice presidente del Gruppo PPE and like minded in seno all’Assemblea.

Ha partecipato a monitoraggi di elezioni in:
Armenia: 6 maggio 2012, elezioni parlamentari;
Bielorussia: 23 settembre 2012, elezioni parlamentari;
Federazione russa: 4 dicembre 2011, elezioni parlamentari;
Georgia, 5 gennaio 2008, elezioni presidenziali;
Kazakistan: 15 gennaio 2012, elezioni parlamentari anticipate; 18 agosto 2007, elezioni parlamentari;
Stati Uniti: 4 novembre 2008, elezioni parlamentari e presidenziali, dove è stata nominata Capo del Team di osservatori in Florida; 2 novembre 2010, elezioni parlamentari; 6 novembre 2012, elezioni presidenziali e parlamentari;
Ucraina: 17 gennaio 2010, primo turno delle elezioni presidenziali.

Ha partecipato alle Sessioni annuali dell’Assemblea parlamentare dell’OSCE su temi economici e di politica, diritto, sicurezza e cooperazione internazionale:
Kiev, 5 – 9 luglio 2007
Astana, 29 giugno -3 luglio 2008
Vilnius, 29 giugno – 3 luglio 2009,
Oslo, 6-10 luglio 2010,
Principato di Monaco, 5-9 luglio 2012.

Ha partecipato alle Riunioni autunnali tematiche dell’Assemblea parlamentare dell’OSCE:
Malta, 17 – 19 novembre 2006
Portorose, 29 settembre – 1 ottobre 2007
Toronto, Canada, 18-21 settembre 2008,
Atene, 9 – 12 ottobre 2009,
Palermo, 8-11 ottobre 2010 ( sul tema delle Mafie)
Dubrovnik, 7-10 ottobre 2011
Tirana, 5-7 ottobre 2012.
Ha partecipato alle Riunioni invernali di Vienna dell’Assemblea parlamentare dell’OSCE degli anni 2007, 2008, 2009, 2010, 2011 e 2012.

Ha partecipato per l’ OSCE  ai Convegni:
“La protezione delle minoranze nazionali: le raccomandazioni di Bolzano e politica dell’OSCE”, Bolzano, 20 maggio 2011
Seminario preparatorio per la missione di osservazione delle elezioni parlamentari e presidenziali degli Stati Uniti, Washington, 22-23 settembre 2008
Conferenza economica dell’Assemblea parlamentare dell’OSCE dedicata al tema “Promuovere la cooperazione economica e la stabilità nella regione OSCE”: Batumi, Georgia, 12-14 maggio 2012.
Ha visitato: la Missione OSCE in Bosnia Erzegovina (Sarajevo) e un Centro di Recupero di Donne Violentate a Mostar, 19 – 21 ottobre 2008.
Nel 2011 rappresenta il Senato a Mosca con il Ministro Giovanardi per l’applicazione dell’accordo bilaterale sulle Adozioni Internazionali.
Nel 2011 partecipa, a Varsavia per il Senato, alla riunione preparatoria di revisione della PAC.
Ha Partecipato a Madrid e Bruxelles, per la Commissione Giustizia del Senato, a incontri su temi di Diritto Penale Internazionale e Protezione dati.
Ha rappresentato all’ONU il Parlamento Italiano alla Conferenza internazionale sulla violenza contro le Donne  del 2013.
Dal settembre 2013 al maggio 2015 è Consigliere provinciale di Viterbo.
Si esprime contro la privatizzazione del Centro intermodale di Orte
Ha ricoperto incarichi Direttivi in Alleanza Nazionale fin dalla sua costituzione a Viterbo.
Dopo lo scioglimento del PDL ha aderito al Nuovo Centro Destra per uscirne subito dopo in contrasto con l’appoggio a Renzi.
E’ tra i promotori di Azione Nazionale e i fondatori del Movimento Nazionale per la Sovranità.

ASSOCIAZIONISMO

FIDAPA
S.T.A.S. Società Tarquiniese Arte e Storia
Associazione tutela lago di Bolsena

ONOREFICENZE
Dama dell’Ordine del Santo Sepolcro
Dama dell’Ordine di San Gregorio Magno

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

WhatsApp chat