DAL TAVOLO IN REGIONE CI ASPETTIAMO PROPOSTE CONCRETE

Il consigliere provinciale Alberto Cataldi (Fratelli d’Italia) fiducioso sull’incontro del 28 ottobre

“Apprendiamo favorevolmente la notizia di un incontro in Regione – dichiara Alberto Cataldi, consigliere provinciale di Fratelli d’Italia – riguardo il tavolo di concertazione previsto il prossimo 28 ottobre sulla situazione del distretto industriale di Civita Castellana.
Finalmente qualcosa si muove dopo che, di recente, ci siamo recati, con il presidente della Provincia Meroi, presso lo stabilimento della Catalano, per tentare di trovare insieme agli operai in mobilitazione e ai proprietari della fabbrica una soluzione condivisa alla dilagante crisi del settore.”

“Il nostro auspicio è che, dalla riunione convocata dal presidente Zingaretti, possano emergere delle proposte concrete per risollevare un comparto che, fino a non molto tempo fa, era considerato una delle eccellenze a livello nazionale ed ora risulta gravemente compromesso, sia dalla recessione generalizzata che ha determinato un’emorragia di posti di lavoro, sia dalla trascuratezza delle istituzioni locali che, in maniera alquanto tardiva, si sono rese conto della china pericolosa che stava assumendo il distretto industriale di Civita Castellana.”

“I numeri della crisi che ha colpito il settore – continua Cataldi – sono così preoccupanti che nemmeno il Papa è rimasto indifferente, dichiarandosi “profondamente colpito dal grido di sofferenza e di angoscia di tante persone e delle loro famiglie”, come scrive in una lettera inviata proprio in questi giorni al vescovo Romano Rossi.

La situazione, insomma, è al limite del collasso e questo significa che le moltissime famiglie che lavorano nel comparto o nell’indotto ceramico rischiano di rimanere, da un giorno all’altro, senza una fonte di sostentamento. Attendiamo con ansia quindi gli esiti dell’incontro in Regione – prosegue il consigliere provinciale – con la speranza che finalmente si riescano ad elaborare delle soluzioni mirate ed efficaci. In caso contrario – conclude Cataldi – io stesso mi farò portavoce delle istanze degli operai in Provincia, determinato a rivendicare un diritto sacrosanto, come quello al lavoro, che ormai troppo spesso viene miseramente calpestato.”

Alberto Cataldi – consigliere provinciale Fratelli d’Italia

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

WhatsApp chat