Bianchini: “Talete, cambiare tanto per cambiare non è la scelta giusta”

Fratelli d’Italia esprime i propri auguri di buon lavoro al nuovo cda di Talete al presidente Stefano Bonori e ai componenti Marco Fedele e Laura Mezzetti, nonché ai revisori, ringraziando anche tutti i membri uscenti.

Non può esimersi però anche dal notare come le affermazione del sindaco Michelini, quasi da persona capitata lì per sbaglio, siano del tutto fuori luogo.

Cambiare tanto per cambiare non ci sembra, infatti, una proposta politica valida per amministrare Talete, come del resto non riconoscere che la presenza di alcuni precedenti amministratori possa rappresentare un valore aggiunto per il nuovo presidente in un momento così difficile della società, ci sembra altrettanto una visione miope.

Dal sindaco del comune capoluogo ci si aspettano prese di posizioni più coraggiose! Proprio il criterio di continuità ha spinto invece il centrodestra a riconfermare i propri nomi, per proseguire quel risanamento di cui Talete, grazie al precedente cda presieduto dal trentanovenne Marco Fedele, negli ultimi anni è stata oggetto, risanamento che nasce da una pesante eredità ricevuta dal passato e in mancanza del dovuto supporto della Regione Lazio.

Se il cambiamento auspicato da Michelini deve, inoltre, manifestarsi dalla sua proposta di dare un incarico esterno a una società privata per redigere un nuovo piano aziendale, altra affermazione di oggi, possiamo da subito chiarire che questo non rientra nelle nostre intenzioni, dicendo già da subito no!

Paolo Bianchini
FdI-An provinciale Viterbo

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

WhatsApp chat