Bianchini (FdI) su lago di Bolsena

Bianchini (FdI): “Lago di Bolsena, la Regione si muova al più presto”.

Lago di Bolsena, la Regione non può più permettersi di tergiversare. La situazione critica nella quale versa il bacino dipende, in larga parte, dalla criticità di risorse che sta vivendo, in particolare da cinque anni a questa parte, il Cobalb, ente preposto alla gestione ordinaria e straordinaria dei sistemi di depurazione del bacino.

Intervenire sugli impianti, ancora funzionanti ma con elevate difficoltà quotidiane, è ormai urgentissimo.

“Al Cobalb – spiega entrando nel dettaglio Paolo Bianchini – mancano all’appello circa 3 milioni e 800mila euro che erano garantiti, fino al 2008, dalle leggi speciali 21-22/94 e che erano, appunto, destinati alla gestione e agli adeguamenti strutturali necessari al sistema”.

Senza questi fondi i pignoramenti all’azienda potrebbero diventare una realtà in tempi brevissimi e la Regione non può più aspettare.

“Tutto questo va scongiurato il prima possibile – continua Bianchini – tenendo bene a mente anche il fatto che l’integrità del lago di Bolsena è un motore di sviluppo dell’economia di tutta l’alta Tuscia e che potrebbe essere fonte assai preziosa di approvvigionamento di acqua potabile, poiché priva di arsenico, almeno per i paesi che vi si affacciano. Il tempo è scaduto. La Regione deve al più presto erogare i soldi necessari alla manutenzione del bacino”.

Gli appelli per il rilancio del lago fatti dal Cobalb in questi ultimi cinque anni sono stati per troppo tempo inascoltati. Questo è il momento di agire altrimenti potrebbe essere ormai troppo tardi.

“La Regione Lazio deve agire subito e trovare soluzioni veloci e concrete – conclude Bianchini – destinate alla riqualificazione del sistema di depurazione del bacino. Interventi che, in un’ottica più ampia, porterebbero benefici a tutto il comprensorio e darebbero una spinta propulsiva non indifferente al turismo collegato al lago di Bolsena”.

Paolo Bianchini

Portavoce provinciale Fratelli d’Italia

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

WhatsApp chat