Assemblea Nazionale Fratelli d’Italia

Si è tenuta lo scorso Sabato 22 Marzo la prima Assemblea Nazionale di Fratelli d’Italia alla quale hanno partecipato anche i rappresentanti di Viterbo Paolo Bozzi e Pierpaolo Pasqua, eletti durante il recente congresso di Fiuggi.
Giorgia Meloni, Presidente di Fratelli d’Italia, ha aperto i lavori con un’ampia discussione politica, focalizzando alcuni dei punti su cui incentrare l’azione nazionale.

Il neo Presidente ha evidenziato i valori del nostro territorio e del nostro popolo, che deve difendersi dalle invasioni territoriali e finanziarie per ricostruire la propria solidità e serenità economica e sociale. La forza di cui il nostro Paese dispone in abbondanza sono le tipicità, le intelligenze e le tradizioni culturali che non devono essere appiattite da una globalizzazione che, a oggi, ha mostrato solo il suo lato peggiore. “Dobbiamo difendere il nostro immenso patrimonio. Quel patrimonio che i Cinesi non potranno mai essere in grado di copiare” ha tuonato Giorgia Meloni nell’approvazione generale di tutti gli intervenuti.

Giorgia Meloni ha inoltre evidenziato che il risultato raggiunto da Fratelli d’Italia in poco più di un anno è entusiasmante ed in totale contraddizione con i vari sondaggi che sono stati finora sempre penalizzanti e discutibilmente smentiti.

“I nostri 250mila elettori delle primarie non sfigurano di fronte a nessun altro partito” e, aggiunge la Meloni, “Abbiamo il compito di lavorare il doppio o il triplo degli altri partiti per riuscire a superare la cortina fumogena nella quale la stampa nazionale ci nasconde”. E ancora: “Dobbiamo far capire agli Italiani che l’unico voto utile è quello dato al partito che prende ordini solo dai cittadini !”.

Molti i temi trattati : diritto alla nascita, Marò, rilancio della produttività delle aziende Italiane, legge elettorale, Euro e sistema bancario.

Importanti e decise le linee guida sulle modalità di candidatura per le prossime elezioni amministrative ed europee. Tutti gli attivisti saranno chiamati ad esprimere i migliori candidati presentandosi con la propria lista in ogni comune con più di 15mila abitanti. “Siamo nel momento del sacrificio” ha aggiunto per far capire a tutti che ognuno deve contribuire con il massimo sforzo possibile al successo, in questo particolare momento politico, di Fratelli d’Italia.

Ignazio La Russa, proclamato all’unanimità Presidente dell’Assemblea Nazionale, ha polemicamente puntato il dito sui tagli alle forze di pubblica sicurezza con l’annunciata chiusura di molte centrali di polizia che ritiene fondamentali per il controllo capillare del territorio, indispensabile per garantire a ogni cittadino sicurezza e libertà.

Molti gli interventi dei partecipanti che per alcune ore hanno esposto le proprie esperienze e i propri punti di vista presentati anche con dati importanti e relazioni. Tra questi l’intervento del Prof. D’Amico, docente di Economia a Roma3, che con lucidità, puntualità ed estrema chiarezza ha descritto tecnicamente la concorrenza sleale. La sopravvivenza delle nostre aziende oneste viene condizionata pesantemente dalle imprese che non rispettano le regole del nostro Paese e ne traggono illeciti profitti. Secondo d’Amico questo divario, se non si interverrà tempestivamente, è destinato a crescere esponenzialmente condannando la nostra economia.

Come sempre entusiasmante e competente l’intervento di Guido Crosetto sull’imprenditoria e sul sistema bancario. Un’imprenditoria che ha spesso la colpa di non sapersi rinnovare ma che è anche tartassata da un sistema amministrativo e bancario che disperde enormi risorse, spesso senza le adeguate garanzie, per salvare grandi colossi in fallimento penalizzando le piccole imprese a cui sempre più spesso è negata ogni possibilità di ripresa.

Importante la testimonianza del Viterbese Pierpaolo Pasqua che ha raccontato il passaggio suo e di molti attivisti di “La Destra di Storace” che hanno trovato in Fratelli d’Italia accoglienza, spazio e unità di intenti e vedute. Sul palco dell’assemblea ha inoltre posto l’attenzione su come alcune Fondazioni in Italia siano spesso teatro di situazioni non sempre trasparenti, al contrario di quanto imposto in molti altri stati mondiali alle analoghe organizzazioni.

Prossimamente sarà pubblicata l’agenda dei molti eventi nazionali e locali che saranno organizzati da Fratelli d’Italia al quale tutta la popolazione sarà invitata a partecipare.

Per ogni informazione è possibile interagire con Fratelli d’Italia Viterbo tramite il sito internet www.fdiviterbo.it, l’email fdiviterbo@gmail.com, la pagina facebook “Fratelli d’Italia Viterbo o via twitter @fdiviterbo.

Il Portavoce Comunale di Viterbo
Paolo Bozzi

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

WhatsApp chat