Allegrini (FDI) : “VITERBO: La città di Peperino”

Un nuovo Pay off.

Perché in fondo e’ il peperino che marchia e colora la città’ .

E’ il peperino che ci riporta ai chiaroscuri di una città medioevale cruenta e fiera.

Sul peperino cadde Enrico di Cornovaglia nella Chiesa di San Silvestro.
Sul peperino , anzi proprio sullo stesso peperino, quello che oggi noi sfioriamo, camminava e si inginocchiava santa Rosa.
Quella pietra che abbiamo solo noi e i Colli Albani. Lucida e scura o grezza , ferocemente austera e’ la solidità’ del tempo che passa senza nulla scalfire.

E’ la protezione delle mura che ci hanno salvato e la raffinatezza del profferlo che accoglie e difende.

Il peperino e’ l’ospitalita’ delle belle fontane.

E’ la nostra atmosfera.

Laura Allegrini

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

WhatsApp chat